Ergonomia

Una seduta ergonomica deve sostenere e rilassare, distribuire i carichi, aiutare la colonna vertebrale e l’intero organismo a trovare il comfort ideale. ERGONOMIA è movimento, la sedia deve potersi muovere insieme al corpo e per farlo deve poter essere regolata in base all'anatomia di ogni persona.

Così sedete correttamente

Meccanismo

Il meccanismo è il cuore della sedia da lavoro, è l'origine del movimento.  Ne esistono diverse tipologie ed è fondamentale scegliere quello più adatto alle proprie esigenze di lavoro per poter godere della migliore libertà di movimento.

Braccioli

Per riposare le braccia e rilassare le spalle è necessario avere un sostegno, che si possa adattare all'anatomia dell'utente, creando continuità con il piano della scrivania.

Schienale

Il benessere che deriva da una seduta ergonomica passa soprattutto dal giusto supporto della colonna vertebrale.

Ruote e piedini

Così come la seduta si adatta ai movimenti del corpo, deve anche adeguarsi al pavimento su cui si muove, garantendo la sicurezza dell'utente e il rispetto di ogni tipo di superficie. Ogni ruota ha dispositivo di sicurezza: prima che l’utente si sieda, le ruote sono leggermente frenate così da non far muovere la sedia al momento di sedersi.